PER CRESCERE CI VUOLE UNA MENTE CREATIVA!

Alcuni autori ed educatori hanno più volte affermato che la scuola “uccide la creatività” perché durante il percorso scolastico, alcuni piccoli studenti perdono i talenti che più li caratterizzano poiché l’istituzione scolastica non è in grado di valorizzarli. In iSchool, l’obiettivo è incentivare gli studenti a scoprire le proprie passioni, i punti di forza e soprattutto i talenti e la curiosità che hanno dentro di sé. 

 L’apprendimento non avviene attraverso lezioni standard bensì attraverso momenti esperienziali, laboratori, confronto di idee e lezioni interattive che favoriscano la creatività, l’immaginazione e l’individualità. La chiave di questo sistema è la tipologia d’insegnamento, che deve tenere in grande considerazione anche la motivazione e le aspettative degli alunni, garantendo percorsi variegati che stimolino gli interessi di tutti e sistemi di valutazione che siano chiari e affidabili.

Un apprendimento che si ottiene anche attraverso la creatività, la scoperta, il gioco, la fantasia e l’immaginazione: un metodo sicuramente innovativo che deve affiancarsi alle metodologie tradizionali per fornire un’educazione completa che aiuti gli studenti a diventare cittadini attivi e persone complete e realizzate.  «La creatività è l’intelligenza che si diverte» così affermava Albert Einstein. È infatti con la creatività che trasmettiamo chi siamo, la nostra personalità e il nostro modo di vedere il mondo.

Ciascuno di noi è creativo a modo suo: c’è chi è un abile musicista, un buon disegnatore, un appassionato di cucina, uno scrittore… Ogni studente ha la propria personalità e capacità peculiari: la vera sfida della scuola è aiutare i giovani a coltivare questi aspetti e trasmettere insegnamenti e valori che ci accompagnino nelle piccole scelte quotidiane così come nei momenti cruciali. 

Per questo in iSchool si apprende in un ambiente stimolante, che coniuga momenti di riflessione e studio a divertimento e soprattutto lavoro di squadra. Arte, cultura, musica, dibattiti, scienza, laboratori, tecnologia, natura e cucina affiancano le classiche materie di studio in lezioni in cui il tempo dedicato alla pratica è predominante. L’orario scolastico è suddiviso infatti in moduli da 100 minuti in cui una parte è dedicata a un apprendimento che favorisca il confronto, la discussione e il pensiero e un’altra, flessibile e movimentata dedicata alla pratica e alla creatività. 

È proprio questa seconda fase che permette ai docenti di conoscere a fondo gli allievi, le loro problematiche o i punti di forza e intervenire sui singoli metodi di studio, valorizzando le peculiarità del singolo studente e la fiducia nelle proprie capacità perché “il peggior nemico della creatività è la mancanza di fiducia in se stessi” (Sylvia Plath). 

Marzo 15, 2021

ARTICOLI CORRELATI

Il primo appuntamento dell’Auditorium digitale 2022 ci ha trascinato alla scoperta delle poesie raccolte in “Antologia dello Spoon River” di Edgard Lee Masters e dell’adattamento…….
Dopo il successo di dicembre, tornano le open classroom: l’esperienza made in iSchool di aule aperte per High e Middle che permette ai giovani studenti di “testare” una giornata……
A partire dalle 8 di martedì 4 gennaio sono aperte le iscrizioni all’anno scolastico 2022/2023……

Iscriviti alla nostra Newsletter

© 2019 iSchool MIDDLE. All Rights Reserved.

APERTURA ISCRIZIONI
CLASSI 1 A.S. 2022/23

A partire da martedì 4 gennaio 2022 la segreteria vi sarà di supporto fornendovi tutte le indicazioni necessarie per effettuare l’iscrizione alle classi prime per l’Anno Scolastico 2022-2023.

Potete contattarci chiamando il numero 035.219292 o scrivendo a segreteria@ischool.bg.it